Cosa non ti aspetti al nuovo Poliambulatorio

Viaggio ragionato tra i locali del nuovo edificio di via Gorizia tra servizi, informazioni utili e arte. Tutte le opere esposte sono il frutto del lavoro svolto dai pazienti psichiatrici insieme agli operatori nel Centro diurno del Centro di salute mentale

ASL-TO1_sede_14-09-12_4

Il nuovo edificio del Distretto 2 – Asl To1 in via Gorizia 114, aperto al pubblico a maggio, è sede oltre che del Poliambulatorio, trasferito da via Biscarra, anche di altri servizi, originariamente dislocati in diversi luoghi all’interno della Circoscrizione 2, che vengono così accorpati in questa unica sede (vedi un nostro precedente servizio sull’apertura della nuova sede dell’ASL).

Tra i servizi troviamo il Centro di salute mentale con il suo Centro diurno, spostati dalla sede originaria di corso Unione Sovietica. Dopo aver percorso il corridoio coperto dell’ingresso di Via Gorizia, si arriva ad una zona di raccordo tra le due ali del fabbricato: lato via Filadelfia (ambulatori e amministrazione) e lato via Baltimora (Cup, Centro di salute mentale con Centro diurno, Prevenzione serena e Consultorio pediatrico). Questa zona funge da prima accoglienza e fornisce attraverso una segnaletica colorata alcune indicazioni sulle direzioni e sui servizi. Qui si trova, inoltre, un punto digitale che serve per la distribuzione dei numeri per l’ordine di chiamata alle prenotazioni e alle visite.

Guardando intorno, però, si nota qualcosa di particolare: diverse opere d’arte tra quadri, sculture e lavori da intaglio nel legno. Ad esempio, sulla parete a lato del dispositivo digitale spicca un grande dipinto realizzato da un ospite del Centro diurno. Altri dipinti si trovano su una parete della sala del Cup, Centro unificato prenotazioni o nella sala d’attesa del Punto prelievi.
Tutte le opere artistiche esposte sono il frutto del lavoro che viene svolto dai pazienti psichiatrici insieme agli operatori nel Centro diurno del Centro di salute mentale.
Come per la musica offerta in occasione di MiTo – Settembre Musica 2012 (vedi MITO al Centro di Salute Mentale), anche tutte le altre forme artistiche si confermano così molto importanti per il benessere della persona, sana o malata che sia.

Un’altra cosa che sorprende positivamente è il posizionamento a pavimento di alcune mattonelle particolari: quadrettate in bianco e nero sembrano solo elementi decorativi, in realtà sono altri elementi della segnaletica per indicare la direzione e i servizi.
A ben vedere, però, sono qualcosa di più di una comune segnaletica: infatti sono dispositivi digitali che, quando l’utente vi si posiziona sopra e chiede ulteriori informazioni attraverso il proprio cellulare smartphone, inviano i dati richiesti direttamente allo smartphone. È un servizio sperimentale.
Forse non tutti gli utenti del Poliambulatorio, soprattutto i molti anziani, potranno pienamente usufruirne, sicuramente però rappresenta uno strumento in più per migliorare l’efficienza organizzativa dei servizi.

ASL-TO1_sede_14-09-12_5
Così i colori usati per diversificare gli ambienti, le opere artistiche, le grandi vetrate che guardano verso gli spazi verdi ricavati tra i corpi dell’edificio, le frasi impresse sui muri per comunicare al cittadino anche l’aspetto umano nel rapporto con chi opera in una struttura sanitaria, l’efficienza tecnologica, la disponibilità degli operatori, tutto ciò fa apprezzare questa nuova sede per la sensazione di accoglienza che si prova.

Anche questo aspetto di qualità, reale e non solo percettivo, può rappresentare un piccolo aiuto per superare le difficoltà e i disagi che inevitabilmente tutti noi troviamo quando ci rivolgiamo alle strutture sanitarie a causa di un problema di salute. Insomma un’Asl da vedere e apprezzare, non solo da utilizzare.

 

Per ogni ulteriore informazione

Sito ASL TO1

 

STRUTTURE DEL DISTRETTO 2 in via Gorizia 114 (ultimo aggiornamento a maggio 2015):

Sportelli Unificati

Ambulatorio infermieristico
Centro Diurno e Centro Salute Mentale
Consultorio pediatrico
Punto prelievi

Poliambulatorio specialistico

Prelievi a domicilio

Prevenzione Serena (unica sede torinese dedicata alle donne disabili)

 

 

 

Chiara Maggiore

Pubblicato su CitTV l’8 ottobre 2012

CitTV Testata registrata presso il tribunale di Torino il 1-07-2010. Direttore responsabile Mauro Ravarino. CF 97727430015

 

Articoli correlati:

Apre la nuova sede del Poliambulatorio

MiTo al Centro di salute mentale

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Chiara Maggiore
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...