La mostra “Oltre modo / Muoversi – dall’interno” all’Opera di Barolo

Ricevo dal PAV la segnalazione dell’inaugurazione della mostra

OLTRE MODO / MUOVERSI – DALL’INTERNO

2-18 dicembre 2015

Opera di Barolo, sale del Legnanino

Ingresso libero alla mostra

 

oltremodo_ph_Svadas

 

ATTIVITÁ EDUCATIVE E FORMATIVE del PAV
ASLTO1, Cooperativa La Rondine, Cooperativa P.G. Frassati, Il Bandolo Onlus.

Inaugurazione della mostra mercoledì 2 dicembre, ore 11.00, Via Corte d’Appello 20, Torino.

Il gruppo di adulti ed educatori dei Centri diurni dell’ASLTO1, che da quattro anni partecipano attivamente ai percorsi artistico-relazionali al PAV, hanno prodotto un interessante corpus di lavori, oltre che di contributi personali, scritti e documentali, resi oggi leggibili a tutti.
La mostra si divide in tre parti: costruire rifugi temporanei / muri leggeri come carta / specie rare.

Le diverse esperienze raccolte e maturate si basano sulla costruzione di rifugi simbolici e sugli interventi urbani che hanno portato gli autori a uscire dalle rotte consuete. Il percorso giunge oggi a un ulteriore grado di evoluzione personale e relazionale, dialogando con spazi sconosciuti, aprendosi a nuovi orizzonti e al pubblico che sarà accolto dai protagonisti della mostra.

 

Orari di apertura della mostra:
martedì, mercoledì, giovedì, venerdì 10:00-12:00 / 15:00-17:30
sabato 15:00-17:30
domenica 15:00-18:30
lunedì chiuso

Progetto a cura di Orietta Brombin
Attività Educative e Formative del PAV: Francesca Doro, Elisabetta Reali, Martina Campione e Alessandro Weber con Luisa Camurati, Daniela Maronetto, Elena Laureri e Rodolfo Pellegrini.

Collettivo OLTRE MODO:
Adriano, Alessandro, Alessio, Alfredo, Andrea, Angelo, Ania, Antonella, Antonio, Ariberto, Cinzia, Claudia, Cristina, Daniela, Dario, Elena, Elisabetta, Elvira, Flavia, Francesca, Franco, Giovanna, Giuseppe, Katia, Licia, Luca B., Luca F., Lucia, Luisa, Maria, Martina, Mina, Orietta, Rodolfo, Rosa, Rosalba, Salvatore, Silvana, Tommaso, Tonio.

Si ringraziano i Dottori: Giovanni Maria Soro, Direttore Generale dell’ASLTO1; Vilma Xocco, Direttore DSM ASL TO1; Giampiero De Marzi, Direttore ff S.C. Psichiatria distretti 9-10; Rosellina Piterà, Responsabile S.S. Ambulatorio Psichiatria 3; Antonio Macrì, Direttore ff S.C. Psichiatria distretti 1-8.

La mostra è nell’ambito di Singolare e Plurale una collaborazione fra la Città di Torino e Opera Barolo, per la promozione di iniziative culturali e progetti di ricerca che abbiano al centro le arti intese come motore di cambiamento, crescita personale, salute pubblica e welfare sociale.

 

PAV / PARCO ARTE VIVENTE
Centro sperimentale d’arte contemporanea
Via Giordano Bruno 31 
Torino
+39 011 3182235
lab@parcoartevivente.it

 

 

Articoli correlati:

Apre la nuova sede del Poliambulatorio

MiTo al Centro di salute mentale

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Chiara Maggiore
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...